Prenota direttamente la Tua camera dal nostro sito web per la miglior tariffa garantita

 

Il mercato storico di Ballarò si trova nel cuore dell'antico centro  di Palermo, nelle vicinanze della Stazione Centrale e del Palazzo Reale ed è il luogo che esprime meglio l’anima multiculturale di Palermo. Una passeggiata a Ballarò è d’obbligo anche per chi vuole provare il famoso cibo di strada palermitano.

Nel medioevo era il mercato delle carni pregiate, del pesce e delle spezie che arrivavano dal Deccan, trasportate dalle carovane che accedevano alla città proprio da Ballarò, costruito nella zona vicina alla moschea, sul modello dei suq arabi. Ballarò è il più antico dei quattro mercati storici (gli altri sono Vucciria, Capo, Lattarini) e quello che ha resistito meglio al tempo, mantenendo il carattere dinamico e colorito di un mercato popolare, di giorno animato dalle bancarelle e la sera frequentato dai giovani universitari che si ritrovano nelle taverne per l’aperitivo.

Si sviluppa lungo l’asse che parte dai bastioni di Corso Tukory e arriva a via Vittorio Emanuele e via Maqueda, in una zona ricca di monumenti e chiese particolarmente importanti e suggestive. Negli ultimi anni il mercato si è arricchito della presenza delle comunità straniere, che hanno integrato le loro attività commerciali a quelle dei palermitani, imparando da loro la tecnica di vendita dell’abbanniata, il caratteristico richiamo dei venditori che cercano di attirare l’attenzione dei passanti.

Una passeggiata a Ballarò è d’obbligo anche per chi vuole provare il famoso cibo di strada palermitano e scoprire che a Palermo il finger food esiste da sempre!

Il B&B Il Giardino di Ballarò è vicino l'omonimo mercato storico

Il bed & breakfast dista solo 100 metri, 3 minuti a piedi, dallo storico mercato.